Progetto LIFT

Progetto LIFTIl progetto LIFT introduce i giovani nel mondo del lavoro già a partire dalla 3a e 4a media. Lo scopo è quello di dare la possibilità, a quegli allievi che sanno già di non voler proseguire con gli studi, di entrare nelle aziende grazie ad uno stage di qualche ora la settimana al di fuori dall’orario scolastico. Al fine di vivere a pieno questa esperienza lavorativa, i ragazzi vengono seguiti e accompagnati durante tutto il percorso formativo da un mentore. Innumerevoli sono i vantaggi che ha portato finora il progetto. A dirlo, infatti, non sono solo i docenti che hanno potuto riscontrare nei ragazzi un notevole miglioramento del rendimento scolastico, ma anche gli studenti stessi che grazie al bel lavoro di squadra tra aziende e scuole, hanno acquisito quelle competenze che gli ha facilitato la ricerca di un posto di tirocinio.

Grazie al sostegno finanziario del Fondo cantonale per la formazione professionale, il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS) assieme al centro di competenza LIFT di Berna, la Camera di commercio, dell’industria, dell’artigianato e dei servizi del Canton Ticino (Cc-ti), l’Associazione industrie ticinesi (AITI) e l’Organizzazione cristiano sociale ticinese (OCST), hanno potuto dar vita ad un progetto che sta già dando i suoi frutti in ben 5 Scuole Medie: Balerna, Gravesano, Morbio Inferiore, Riva San Vitale e Viganello.

Per maggiori informazioni potete consultare il sito: www.progetto-lift.ch oppure potete contattare Lisa Pantini, Responsabile Progetto LIFT per la Cc-Ti (pantini@cc-ti.ch, 091 911 51 32).